Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

Porta Sant’Andrea: presentato il 5° “Memorial Carlo Fardelli”

Porta Sant’Andrea: venerdì 22 febbraio l’Assemblea ordinaria dei Soci
19 Febbraio 2019
Santo Spirito: Assemblea Ordinaria dei soci
20 Febbraio 2019

Porta Sant’andrea, Presentato il 5° “Memorial Carlo Fardelli”

 Successo di pubblico per la presentazione della gara podistica dedicata al compianto Capitano di Sant’Andrea e della quarta edizione del circuito “Tuscany Run Ten 2019”. Presenti centoquaranta commensali in Palazzo San Giusto per la “Cena dello Sport” durante la quale è stato premiato Luca Fardelli, vincitore del primo trofeo di tennis organizzato dal quartiere, il “Divus World Tour”.

 

Sabato 16 febbraio, nella cornice del Museo Storico del Quartiere di Porta Sant’Andrea, si è svolta la presentazione della quinta edizione del “Memorial Carlo Fardelli”, corsa dedicata all’indimenticato e plurivittorioso Capitano Bianco Verde.

A presentare la gara, dopo i saluti del rettore Maurizio Carboni, sono stati il camerlengo del quartiere Gianni Bardi e il socio Marco Magi, entrambi ideatori e organizzatori dell’iniziativa: “La corsa podistica dedicata a Fardelli, ottava tappa del circuito “Tuscany Run Ten 2019”, è diventata nel tempo un appuntamento sportivo di assoluto rilievo in città – hanno commentato durante la conferenza stampa – Anche quest’anno l’evento aprirà la settimana del quartierista di giugno che precede la Giostra del Saracino e richiamerà i più forti corridori della provincia, pronti a percorrere un tracciato di 7.5 km che si estenderà per le vie più belle del Quartiere”.

L’appuntamento col “Memorial Carlo Fardelli” è fissato per giovedì 13 giugno alle 20.45 e vedrà, oltre alla consueta gara di 7.5km, anche una prova non competitiva per appassionati e i semplici amatori.

Quella di sabato è stata anche l’occasione per presentare la quarta edizione del “Tuscany Run Ten 2019”, circuito podistico delle province di Arezzo e Siena che quest’anno propone la bellezza di 20 gare. Presenti tutte le società organizzatrici, ovvero Amatori Podistica Arezzo, Filirun Team, Atletica Sestini, Quartiere di Porta Sant’Andrea, gruppo Atletica Fiamme Verdi, We Love Insulina Team, podistica il Campino Castiglion Fiorentino, Avis Foiano, La Chianina Running Montepulciano, Polisportiva la Bulletta Castelnuovo Berardenga, Rinascita Montevarchi, GS Valenti Rapolano Terme, GS Filippide Chiusi e Mens Sana Siena.

La prima corsa, “9° edizione della Campestre Itinerante”, si disputerà il 3 marzo a Montepulciano Stazione mentre l’evento che chiuderà il circuito è la “Staffetta 3×3 Ecomaratona del Chianti” in calendario il 18 ottobre a Castelnuovo Berardenga. Tra le novità di quest’anno il circuito dedicato ai bambini chiamato “Tuscany Run Ten Kids”.

Al termine della conferenza si è svolta la “Cena dello Sport”, momento conviviale che ha visto la presenza di 140 commensali nella Sala d’Armi “Enzo Piccoletti”. Durante la serata, inoltre, sono stati premiati i vincitori del primo torneo di tennis del quartiere, il “Divus World Tour”: ad alzare la coppa della finale maschile è stato Luca Fardelli, nipote di “Capitan Carlino”, mentre la finale femminile è stata conquistata da Annalisa Renzulli. A consegnare i trofei è stato il presidente dello Junior Tennis Arezzo Lorenzo Salvini: nel suo centro, infatti, sono state disputate tutte le fasi del torneo.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto Cookie Policy
X