Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

“Corridor vidi, o aretini”: a Porta Sant’Andrea la mostra di Luca Ferrotti, il “pittore delle Battaglie”

Annullo Filatelico dedicato alla Lancia dei 100 anni dell’Arezzo Calcio
1 Dicembre 2023
Tutte le cerimonie del mondo della giostra inserite nel calendario delle rievocazioni storiche della Regione Toscana
5 Gennaio 2024

La Sala delle Vittorie “Faliero Papini” di Porta Sant’Andrea torna ad essere una galleria espositiva in occasione del progetto “L’arte in Giostra”, l’iniziativa del Quartiere di via delle Gagliarde che, dallo scorso anno, apre il proprio spazio museale agli artisti.

Sarà Luca Ferrotti, “il pittore delle Battaglie”, ad aprire la nuova mostra dal titolo “Corridor vidi, o aretini”, in programma sabato 16 dicembre alle ore 17:30 a Palazzo San GiustoTema centrale dell’esposizione sarà il XIII secolo, ed in particolar modo le Cronache di Campaldino con scene di battaglia e scontri tra cavalieri guelfi e ghibellini raffigurate in sedici dipinti.

Alcune opere che troveranno posto nel museo bianco verde provengono da collezioni private mentre il pezzo più importante è “La battaglia di Campaldino”, la grande tela di proprietà del Comune di Arezzo che dal 2003 e non più esposta al pubblico. Altre due tele, invece, vengono dalla sede dell’associazione “Signa Arretii”, la rappresentativa comunale della Giostra che ha aderito all’iniziativa concedendo anch’essa il prestito delle opere di sua proprietà. Infine, tre tele appartengono alla collezione di Samuele Dini, imprenditore aretino e membro del gruppo Musici della Giostra.

Il taglio del nastro, alla presenza del rettore biancoverde Maurizio Carboni, del curatore del museo Gianni Sarrini, del presidente dell’Associazione Signa Arretii Francesco Stocchi e dell’artista Luca Ferrotti, si terrà alle 17:30. A seguire, sarà offerta una degustazione di vini a cura della Cantina dei Vini Tipici dell’Aretino.

Il Museo, per la visita alla mostra, sarà aperto anche domenica 17 dicembre dalle 10 alle 12.30 e dalle 16 alle 19, e sabato 23 dicembre dalle 10 alle 12.30 e dalle 16 alle 19 dall’ingresso di via Garibaldi 15.

“Le opere di Luca Ferrotti si sposano perfettamente con questo luogo, ricco di storia, tradizione e insegne cavalleresche – spiega il rettore di Porta Sant’Andrea Maurizio Carboni  già dallo scorso anno abbiamo deciso di usare l’arte, in tutte le sue forme, per avvicinare la cittadinanza al nostro Museo e, visto il successo, abbiamo deciso di proseguire anche quest’anno. Ringrazio il Comune di Arezzo, l’associazione Signa Arretii e l’amico Samuele Dini per il prestito delle opere di loro proprietà. Luca Ferrotti, artista di grande talento ma anche esponente di una famiglia di nostri storici quartieristi, ha accettato di esporre qui con entusiasmo e lo ringrazio per aver aderito alla nostra iniziativa. In mezzo alle sue opere ci sentiamo anche noi immersi nel XIII secolo.”

“Allestire una mostra delle mie opere all’interno della sede del Quartiere cui appartengo era da tempo un mio desiderio – sottolinea Luca Ferrotti  Esporre opere storiche riguardanti la mia città nel museo di Porta Sant’Andrea, non ha eguali. Tutto questo si è potuto concretizzare grazie alla passione che accomuna me e Gianni Sarrini, rettore vicario del Quartiere e amico di vecchia data, fin dalle scuole medie. La passione per la storia, la cultura e l’arte, non solo circoscritta all’ambito territoriale, ci ha sempre accomunati. In queste splendide iniziative culturali che sprona il Quartiere, mi sento ospite e non protagonista, un figurante della Giostra. L’insieme è ciò che conta, che ci lega per passioni, curiosità di conoscere, un viaggio verso un mondo del passato fatto di immagini e colori per ricordare, per appassionarci. Una mostra incentrata sul Medioevo Aretino: battaglie, episodi e luoghi storici che videro cavalieri uomini illustri, guelfi e ghibellini, che in quel tempo così lontano, ci racconta anche Dante: Corridor vidi, o Aretini…”.

deneme bonusu veren siteler
South Indian xxx couple doggystyle porn video Xxx Village Wife fuck in Yellow Saree Clear hindi voice indian mom son XXX real hot porn film
deneme bonusu veren siteler
escort bodrum
tecavuz porno liseli porno
Rulet Siteleri
deneme bonusu
deneme bonusu veren siteler
deneme bonusu veren siteler
deneme bonusu
ronda rousey fight video download chhoti chut ka video angel alison
deneme bonusu veren siteler forum
canlı casino siteleri
https://hazbet-yenigiris.com
istanbul escorts
x

Continuando la navigazione o chiudendo questa finestra, accetti l'utilizzo dei cookies.

Questo sito o gli strumenti terzi qui utilizzati utilizzano cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto Cookie Policy
X