Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

Porta Crucifera vince la 140esima edizione

CBS News, CCTV e WikiPedro in Piazza Grande per la Giostra del Saracino
4 Settembre 2021
Gli incassi della 140esima edizione della Giostra Del Saracino
6 Settembre 2021

Porta Crucifera vince la 140esima edizione della Giostra del Saracino e si riporta in testa nell’albo d’oro

 

Porta Crucifera vince la 140esima edizione della Giostra del Saracino e si riporta in testa nell’albo d’oro conquistando la sua 38esima Lancia d’Oro, quella dedicata a Dante nella ricorrenza dei 700 anni della morte.

Sono i rossoverdi ad aprire la piazza con Adalberto Rauco che in sella a Pia mette subito in salita la Giostra per gli altri quartieri. Colpisce il quattro, spezza la lancia, raddoppia il punteggio: Colcitrone è a quota 8.

Scende al pozzo Gianmaria Scortecci per Porta Santo Spirito. Carriera perfetta in sella a Doc: è un cinque da manuale. Anche Tommaso Marmorini, insieme a Conte Darko di Gazzara colpisce il centro, mentre Gabriele Innocenti per Porta del Foro, si ferma sul 3 in sella a Grace Coloner.

Seconda serie di carriere: Lorenzo Vanneschi con Carlito Brigante può chiudere subito lo Giostra e lo fa. Tira sicuro sul 3, porta il suo quartiere a quota 11 e solo un’altra lancia spezzata potrebbe cambiare le sorti di questa Giostra che torna dopo quasi due anni di assenza.

Di nuovo sulla lizza Santo Spirito, Elia Cicerchia in sella a Olympia non sbaglia: è cinque. Dieci punti per la Colombina, ma quello che solitamente è il massimo punteggio stavolta non basta.

Tocca a Sant’Andrea, Enrico Vedovini corre veloce contro il Buratto con l’esordiente Pine, forza, colpisce il 5, ma perde la lancia nell’impatto violento con il Re delle Indie e annulla il punteggio, anche i biancoverdi sono fuori dai giochi. Ultima carriera quella di Davide Parsi per Porta del Foro: è un quattro. La Piazza si colora di rosso verde. Colcitrone, che non vinceva dal 2015, riporta al quartiere la Lancia d’Oro numero 38 e torna primo nell’albo d’oro.

 

Le carriere

Porta Crucifera

Adalberto Rauco 8 (4 con lancia spezzata)

Lorenzo Vanneschi 3

 

Porta Santo Spirito

Gianmaria Scortecci 5

Elia Cicerchia 5

 

Porta Sant’Andrea

Tommaso Marmorini 5

Enrico Vedovini 0 (5 ma perde la lancia)

 

Porta del Foro

Gabriele Innocenti 3

Davide Parsi 4

x

Continuando la navigazione o chiudendo questa finestra, accetti l'utilizzo dei cookies.

Questo sito o gli strumenti terzi qui utilizzati utilizzano cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto Cookie Policy
X
How to fix wigs hair?
Beautyforever have https://www.luxywigs.com straight, wavy and curly lace front human hair wigs for fashion women