Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

Porta del Foro: inaugurata la postazione DAE

Conferenza Storica “Guido Tarlati, la sua figura e il suo tempo”
20 Ottobre 2017
Il sito della giostra completamente in versione inglese. Sempre più fruibile dagli stranieri.
31 Ottobre 2017

Nella serata di ieri è stato inaugurato un nuovo defibrillatore automatico esterno (DAE) davanti la sede del Quartiere di Porta del Foro situata in Vicolo della Palestra. L’installazione del nuovo defibrillatore è stata possibile grazie a tutti i soci giallo-cremisi che hanno partecipato lo scorso maggio alla “Cena di apertura” e al prezioso contribuito dell’associazione Leo Club Arezzo. Alla cerimonia del taglio del nastro hanno partecipato, oltre al rettore Francesco Fracassi, il presidente di Leo Club Federico Colizzi e il vice sindaco Gianfrancesco Gamurrini.

Il rettore della Chimera si è detto orgoglioso di questo importante risultato raggiunto e ha voluto ringraziare tutto il Quartiere per aver dimostrato grande umanità e disponibilità per aver donato alla comunità un defibrillatore in un’area ancora sprovvista.

Il presidente del Leo Club, Federico Colizzi, ha confermato il forte legame dell’associazione con il territorio e la volontà di proseguire il rapporto con i Quartieri, che sono importanti simboli della città.

Infine il vice sindaco Gianfrancesco Gamurrini ha ringraziato il Quartiere da parte di tutta l’Amministrazione Comunale e ha ricordato l’importanza dell’installazione del defibrillatore in quella zona visto la vicinanza con una palestra, prossima alla riapertura e di altre attività sportive limitrofe.

Lo scorso 10 ottobre sono stati formati 8 quartieristi che hanno imparato l’uso del defibrillatore.

Subito dopo l’inaugurazione del DAE si è tenuta la cena di fine mese che ha visto una numerosa partecipazione, tra gli ospiti c’era una delegazione del Leo Club, il rettore di Porta Crucifera Simone Catalani e Rodolfo Raffaelli, figlio dello storico capitano rosso-verde “Ciuffino”, che ha omaggiato il Quartiere di una targa per ringraziarlo del gesto durante la Prova Generale del 1º settembre scorso.

Un centinaio di persone hanno partecipato alla bella serata.

x

Continuando la navigazione o chiudendo questa finestra, accetti l'utilizzo dei cookies.

Questo sito o gli strumenti terzi qui utilizzati utilizzano cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto Cookie Policy
X
How to fix wigs hair?
Beautyforever have https://www.luxywigs.com straight, wavy and curly lace front human hair wigs for fashion women