Porta Sant’Andrea: una piccola olimpiade nel cuore di Arezzo col “Metti in Piazza lo sport”

30 alla Giostra: tradizione e futuro si incontrano
23 maggio 2019
Quartiere Santo Sprito: Pranzo alle “Scuderie Edo Gori”
30 maggio 2019
Show all

Un piccola olimpiade nel cuore di Arezzo. È questo il colpo d’occhio che ha regalato la 12esima edizione di “Metti in Piazza Lo Sport”, evento organizzato dal Quartiere di Porta Sant’Andrea in collaborazione con l’associazione culturale “Il Bando”, il patrocinio dal Comune di Arezzo, del CONI e della FIDAL.

L’edizione 2019, che ha visto come location d’eccezione il parco “Sandro Pertini” di Arezzo, ha registrato un’importante partecipazione di pubblico nonostante la paura del maltempo, con quasi 400 giovani atleti che nel corso della giornata di sabato 25 maggio hanno dato vita a gare ed esibizioni in varie discipline sportive.

L’evento, come da tradizione, si è aperto in piazza San Giusto con il torneo di tennis tavolo organizzato dalla ASD Tennis Tavolo Arezzo all’interno della palestra della società. Nel primo pomeriggio la kermesse è poi proseguita al parco “Sandro Pertini” dove i bambini si sono cimentati in altre differenti discipline: tennis, baseball, basket, calcio, lotta, scherma, pallamano, rugby, walking gym e corsa.

Sabato al parco Giotto si respirava un’aria di festa e sano divertimento – ha commentato il responsabile degli eventi sportivi Gianni Bardi – i bambini hanno potuto cimentarsi negli sport che più desideravano, seguiti da istruttori di primo livello. Il mio ringraziamento va tutte le società che sono state protagoniste di una giornata unica nel suo genere, ovvero al Circolo Tennis Giotto, al Baseball Softball Club Arezzo, alla Amen SBA, all’Oratorio Don Walter, alla Chimera Lotta, al Circolo Schermistico Aretino, alla Petrarca Pallamano Arezzo, al Walking Gym, al Vasari Rugby Arezzo e alle società di atletica leggera Atletica Sestini Arezzo, We Love Insulina Team e l’U.P. Policiano. Le Esordiadi provinciali FIDAL e la quarta tappa del circuito Tuscany Run Kids nel contesto della “Scalata al Castello” sono state l’ennesimo successo”.

Alle ore 20.00 si è poi svolta la cena degli atleti nelle tensostrutture allestite dai quartieristi bianco verdi, che sono riusciti a mettere a tavola circa 150 persone preparando vari menù dedicati agli sportivi. Una sorta di “villaggio olimpico” ha fatto da cornice all’evento: fin dalle prime ore del pomeriggio, infatti, tutti i partecipanti hanno potuto rifocillarsi con bevande e panini preparati dai tantissimi volontari coinvolti.

La scelta di spostare gran parte degli eventi del Metti in Piazza lo Sport al Parco Pertini è stata ancora una volta vincente  – ha dichiarato il Rettore Maurizio Carboni – vedere il cuore verde della città invaso da piccoli campioni è stata una grande soddisfazione. Anche i genitori sono rimasti entusiasti dell’organizzazione e dello spirito di questa iniziativa. Il mio personale ringraziamento va a tutti gli organizzatori ed ai ragazzi del comitato giovanile per l’impegno impeccabile che hanno profuso per la riuscita di questa straordinaria iniziativa”.   

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto Cookie Policy
X