Il quartiere di Porta Santo Spirito vince la Prova Generale della 139esima edizione della Giostra del Saracino dedicata a Giancarlo Felici

Porta del Foro, tutte le info sulla “Cena Propiziatoria”
29 agosto 2019
Disposizioni per la sicurezza
31 agosto 2019
Show all

Nove punti e il centro di Elia Taverni regalano al quartiere di Porta Santo Spirito la Prova Generale della 139esima edizione della Giostra del Saracino dedicata a Giancarlo Felici, rettore più vittorioso della storia di Porta del Foro a CUI i vincitori donano il trofeo consegnandolo nelle mani del figlio e attuale rettore Roberto Felici.

Ad aprire la Piazza, secondo l’ordine delle carriere sancito dall’estrazione del 25 agosto, è il Quartiere di Porta Crucifera con Filippo Fardelli che marca il 4.
Tocca poi a Sant’Andrea che manda sulla lizza Saverio Montini ma il giovane giostratore biancoverde colpice l’1 e pone subito il suo quartiere di fronte ad un’ardua impresa.
Quattro anche per Porta del Foro con Francesco Rossi che copia il punteggio dei rossoverdi: 4.
Santo Spirito chiude la prima serie di carriere con Elia Taverni che va sicuro sul cinque e porta quindi in vantaggio il quartiere della Colombina.

Seconda serie di carriere: si ricomincia da Porta Crucifera con Niccolò Paffetti che eguaglia il compagno di casacca. È 4 e Colcitrone è a quota 8.
Sant’Andrea scende sulla lizza con Matteo Bruni che non va oltre il 4 e di fatto estromette dai giochi il suo quartiere.
Anche Roberto Gabelli eguaglia il suo compagno, 4 anche per lui e Porta del Foro è a pari punti con Porta Crucifera, ma a Santo Spirito basta il 4 per portarsi in vantaggio e Elia Pineschi non sbaglia.
Nove punti per la Colombina che vince la la Prova Generale della 139esima Giostra del Saracino e riceve dal sindaco il trofeo dedicato alla memoria di Giancarlo Felici che non poteva che essere donato al quartiere della Chimera.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto Cookie Policy
X